viaggio e pernottamento per gravi patologie

In caso di gravi patologie e previa autorizzazione della Linea Sanitaria, sono previsti contributi per le spese di viaggio e pernottamento sostenute per effettuare visite mediche specialistiche (regime pubblico o privato) o prestazioni sanitarie (in regime pubblico) fuori dal Comune di residenza.

I documenti sanitari richiesti per la valutazione da parte della Linea Sanitaria sono:
- dettagliata certificazione di un medico specialista di struttura pubblica che attesti il quadro clinico;
- relazione medica con l’indicazione delle prestazioni consigliate e dell'eventuale necessità di accompagnatore.

L'autorizzazione è subordinata al parere della Linea Sanitaria che dovrà valutare:
1) se le visite mediche specialistiche o le prestazioni sanitarie necessarie sono eseguibili nell'ambito della Regione di appartenenza, tenendo conto dei protocolli terapeutici consigliati e dei tempi di attesa.
2) la necessità di eventuale accompagnatore (due per soci di età inferiore ai 14 anni).

per saperne di più: 
normativa 1-1-2019 (art. 66)

Nessun commento: