22 giugno 2015

familiari a carico: procedura di convalida/revoca

Assilt ha rivalutato il limite di reddito (riferito all'anno 2014), valido per l’iscrizione dei familiari per il periodo 1° luglio 2015 - 30 giugno 2016.
Il limite di reddito è stato aggiornato a Euro 6.878,00  (reddito fiscale imponibile complessivo escluso quello riconducibile all'abitazione principale e al lordo degli oneri deducibili)Di conseguenza, a decorrere dal prossimo 1° luglio:
l  tutti i Soci che hanno familiari maggiorenni iscritti, dovranno accedere al portale associativo (percorso: area personale, le mie impostazioni, limiti di reddito) e convalidare il diritto all'iscrizione se il familiare non ha superato il reddito indicato, oppure dovranno revocare l'iscrizione se il reddito è stato superato;
l  i Soci che hanno familiari maggiorenni non iscritti, con redditi prodotti nell'anno 2014 inferiori al limite indicato, ne potranno richiedere l’iscrizione collegandosi al sito Assilt (percorso: area personale, le mie impostazioni, aggiungi un familiare).

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Buongiorno,

andando sul sito ASSILT si legge: "Al fine della corretta inclusione degli aventi diritto, è necessario che gli iscritti principali – dal 1 giugno 2017 – esprimano la conferma o la revoca dell’iscrizione dei beneficiari maggiorenni accedendo alla propria Area personale>Le mie impostazioni>Limiti di reddito."

Dicono che dal 1/6/17 si sarebbe dovuto poter accedere alla prestazione di aggiornamento, ma oggi siamo al 5/6/17 e non è ancora funzionante. Al momento è ancora presente l'informazione del reddito 2015 ed il periodo in scadenza (01/07/2016 al 30/06/2017).
Nella parte dove si dovrebbe accedere per la modifica "Per effettuare questa operazione è sufficiente selezionare il pulsante identificato con il simbolo (disegno matita) modifica posto nella colonna Azioni in corrispondenza di ogni beneficiario e, nel riquadro relativo al dettaglio, selezionare l'opzione che si ritiene opportuna."
Il simbolo non è presente

mario

Armando Curcuru ha detto...

Si ti confermo che la procedura non è ancora attiva. Il comunicato lo puoi trovare sul Blog, sulla destra sotto la voce "utilità Assilt".

Anonimo ha detto...

Grazie, l'avevo visto sia sul Sito ASSILT che sul Blog.
Cosa mi lascia perplesso è il fatto che sul sito (non il comunicato ma nella presentazione)scrivono "dal 1 giugno 2017 – esprimano la conferma o ...". Ultimamente sui tempi non sono molto precisi
Buona giornata
mario

Anonimo ha detto...

Buongiorno,
questa volta nella dichiarazione per il reddito compare, ben evidenziata, un'altra voce che rimanda allo statuto Punto 1. Destinatari, Soci e Beneficiari dove si dice: "Possono, inoltre, essere iscritti all’Associazione i seguenti soggetti viventi a carico e appartenenti al nucleo familiare anagrafico del Socio ...
- il coniuge (anche se legalmente separato); ...."
Quindi se per fini fiscali,si fa in genere per non pagare l'IMU di una seconda casa ed è ammesso se il titolare abita alcuni giorni oltre alla 1/2 dell'anno, con questa regoletta non si può più mantenere con l'ASSILT il coniuge.
Ho interpretato bene ?
Ringrazio gli esperti e mi pare che il problema possa interessare.
Buona giornata
mario