12 aprile 2014

assemblea dei rappresentanti del 9 aprile 2014 e ......

Due giorni di riunione che si sono conclusi con il voto favorevole di ratifica delle variazioni normative del 1°gennaio e del 1°febbraio 2014 e per il futuro dell'Associazione un'idea "altamente innovativa": l'istituzione di 5 commissioni.


Ieri sul sito, la notizia è stata comunicata come segue:


11/04/2014 - Autore: ASSILT
Assemblea dei Rappresentanti ASSILT - Roma 9 Aprile 2014


L'Assemblea dei Rappresentanti nella riunione del 9 Aprile 2014 ha approvato quanto segue:
1. Modifica all'articolo 3 comma 1 lettera c) dello Statuto;
2. Testo Unico Normativo ASSILT in vigore dal 1° gennaio 2014;
3. Esclusione dall'Associazione di 10 soci sottoposti a verifica sanitaria per interventi chirurgici effettuati nel periodo 2012 - 2013.

A parte la cronica mancanza di qualche parola di commento, la notizia riportata è tecnicamente errata perché si parla di approvazione del Testo Unico in vigore dal 1° gennaio 2014.  Come se il voto sulle norme variate dal 1° febbraio 2014 fosse stato rinviato. 
Infatti Il Consiglio di Amministrazione (riunione del 26/11/2013) aveva deliberato che "a far data dal 1° gennaio 2014 le prescrizioni medico specialistiche di terapie fisioterapiche debbano indicare il numero di sedute necessarie, distinte per tipologia". Successivamente il Consiglio di Amministrazione (riunione del 19/12/2013) aveva deliberato le corpose modifiche normative e tariffarie a partire dal 1°febbraio 2014.

Me c'è dell'altro: in questi giorni sono in riscossione le quote associative 2014. Sul sito, ancora oggi, la notizia è questa: 

In scadenza

Quote associative
11/04/2013 - Autore: ASSILT
Informiamo tutti i soci pensionati in regola con le quote associative che sono in distribuzioni le comunicazioni relative il pagamento della quota associativa anno 2013.


Quando non si è in grado di fornire e organizzare servizi efficienti verso i Soci,  si può essere all'altezza di gestire in modo efficace i momenti di difficoltà e i cambiamenti ? 
Le persone che hanno votato favorevolmente e che formeranno le commissioni sono le stesse che non si accorgono che sul sito (principale canale informativo dell'Associazione) compaiono informazioni errate o superate ? 

Nessun commento: