31 marzo 2014

pagamento quota associativa 2014


Un socio, che paga con bollettini postali, ha ricevuto la lettera la settimana scorsa e deve pagare la prima rata entro oggi.
Un socio, che paga con addebito bancario, ha ricevuto la lettera qualche giorno fa e pagherà la prima rata il 15 aprile.
Altri soci non hanno ancora ricevuto la comunicazione. 

Commento:  ringraziamo per "l'efficienza" e la solita nota disattenzione per i Soci pensionati ! 

4 commenti:

Armando Curcuru ha detto...

ricevo per conoscenza copia di una e-mail di protesta inviata da un Socio al rappresentante pensionati del suo collegio:
Al Consigliere ASSILT sig. PIANELLI
il sottoscritto ha ricevuto la richiesta di quota associativa il 27/3/2014 con scadenza 31/3/2014, quindi tempi molto ristretti per il pagamento, faccio presente di avere già pagato il 28/3 ma debbo fare le mie rimostranze per il ritardo della richiesta e preciso di avere visto altre persone con addebito in banca con la con scadenza 15/4/2014 ??????? Perchè queste disparità ????
Preciso infine che è inutile scrivere di conservar la busta perché priva di qualsiasi timbro postale, mentre la lettera interna porta la data del 14/3/2014. Mi auguro che le mie rimostranza possano essere portate al prossimo Consiglio ASSILT e non riunirvi
solo per fare dei tagli a quei miseri rimborsi che date.
Cordiali saluti
Bernardo Levantino

Armando Curcuru ha detto...

l'inefficienza e la disattenzione per i pensionati è certificata sul sito Assilt !
Ancora oggi sulla pagina principale, alla voce "Ultime novità" (??) esiste la nota: "11/04/2013 - Autore: ASSILT
Quote associative anno 2013 - Informiamo tutti i Soci Pensionati .... ".

Marina ha detto...

La lettera a me e' arrivata la scora settimana e devo pagare la quota associativa entro 30 aprile.

Armando Curcuru ha detto...

probabilmente le è stato chiesto il certificato ObisM o dichiarazione alternativa. Di conseguenza hanno fatto una seconda elaborazione e viste le proteste pervenute hanno dato più margini